Karenina.it Speciale Biennale di Venezia 2001
BUNKER POETICO

By
Marco Nereo Rotelli

Biennale Special - Home Page  |  Harald Szeemann  | 
The Artists of the Biennale 2001   |     
|  110 poets of the Bunker chosen with care by Karenina.it |  Karenina.it  |

| Poetry and Power (the web meeting) |

The Bunker Meeting Programme

alexvkook0.jpg (211366 bytes)Alex V. Kook

 

 

Harald Szeemann ha voluto in questa Biennale uno spazio molto grande dedicato alla poesia: Marco Nereo Rotelli, artista e curatore del Bunker Poetico, ha installato oltre cinquecento poesie, giunte da tutto il mondo, lungo la rete metallica posta tra l'area delle Corderie e l'Arsenale Militare. Su tale recinzione, di circa trecento metri, si allinea un bunker in cemento armato sul quale è trascritta una poesia di Pier Paolo Pasolini, recitata da Orson Welles nel film Rogopag, censurato nel 1963.
"Si può ri-costituire, attraverso la poesia, una dimensione mentale oltre il rispetto del tendenziale pensiero unico del potere ?" è l'interrogativo che Rotelli pone a intellettuali di tutto il mondo in una Biennale che s'intitola "Platea dell'umanità".
I materiali poetici affissi alla recinzione costituiscono, secondo l'artista, un "muro di poesia materiale", ma anche "un muro mobile e mentale di poesia contrapposta al bunker immobile del potere o di tutto ciò che chiude le menti degli esseri umani".
I poeti sono stati invitati a scrivere e a inviare una poesia "dedicata all'altro, non solo come altro da sé e altro in sé, ma anche come altro in apparenza invalicabile", una poesia sul rapporto conflittuale tra potere e libera parola del poeta. L'iniziativa è rimbalzata in Internet, da un capo all'altro del pianeta, grazie a una rete di collaboratori, tra cui il sito indipendente Karenina.it.
Le poesie sono giunte con fax, posta elettronica, lettere, pacchi, poesie scritte non solo su fogli di carta, ma su materiali diversi, su oggetti d'uso comune, in un flusso dal reale al virtuale, dal libero pensiero e dalla "materia immateriale" della comunicazione alla materia-materia, alla concretezza delle cose di ogni giorno.

 

Davinio Art Electronics / Archivio di arti e scritture elettroniche
http://space.tin.it/arte/cprezi
Redazione: clprezi@tin.it
Telefoni: 0341 255227 - 039 323389  - 0338 8994242

 

 

 

 This page hosted by /get your own Free Home Page