Malti            English            Español

 

Il Servo de Dio

Giuseppe DePiro

Fondatore della Società Missionaria di San Paolo

(1877-1933)

 

Nacque il 2 novembre 1877 a Città Notabile dal nobile Alessandro dei Marchesi De Piro e Ursola Agius. Fu il settimo tra nove fratelli.

 

Oltre alla scuola elementare e media, studiò con un certo successo anche l’arte del disegno.

Si iscrisse all’Università di Malta e per tre anni seguì il corso presso la facoltà di Lettere e Scienza. 

 

Poi, tra il 1897 e 1998 si iscrisse alla facoltà di Giurisprudenza. First MSSP.jpg (127873 bytes)

 

Nel frattempo si iscrisse nella Royal Malta Militia.

 

Ventunenne, sentì la vocazione sacerdotale e fece la decisione finale durante la Supplica alla Madonna di Pompei, l’8 maggio 1898.

 

Essendo uno studento del Capranica, cominciò i suoi studi di Filosofia e Teologia presso l’Universita’ Gregoriana, Roma nel 1898.

 

Venne ordinato sacerdote il 15 marzo 1902 nella basilica di San Giovanni in Laterano a Roma.

 

Per motivi di salute andò a Dovos in Svizzera tra il 1902 e il 1904.

 

Ritornò a Malta e per tre anni esercitò il suo ministero sacerdotale nella parrocchia di Qrendi.

sette giugno.jpg (172311 bytes)

Fu nominato direttore dell’Istituto Fra Diego per le orfanelle nel 1907.

 

Nel 1910 istituì la Società Missionaria San Paolo, ricevendo i primi due membri.

 

Nel 1911 fu eletto Monsignore della Cattedrale di Malta.

 

L’Arcivescovo di Malta, Mauro Caruano lo nominò suo segretario personale nel 1915.

 

Tra il 1918 e il 1920 fu il Rettore del Seminario Maggiore di Malta, allora a Citta’ Notabile.

 

1919 fu l’anno di grandi rivolte a Malta, ancora note come il Sette Giugno. Monsignore De Piro, insieme ad altri, prese l’iniziativa di calmare la gente e normalizzare la situazione.

 

Un anno dopo, nel 1920, fu eletto Decano della Cattedrale di Malta.

 

Nel 1921 Malta fu dato una nuova Costituzione. Monsignore De Piro prese parte attiva nell’Assemblea Nazionale.

 

Monsignore De Piro sostituì per alcuni mesi, nel 1922, il parroco di Gudia.

 

Man mano gli furono date altre responsabilita’ presso i diversi orfanatrofi, assumendo la loro direzione :  Saint Joseph Institute Group P.jpg (457173 bytes)

1922 - Casa San Giuseppe a Santa Venera; 

1922 - Istituto Gesu’ Nazzareno a Zejtun;

1925 - Casa San Giuseppe a Ghajnsielem, Gozo;

1925 - Casa dei Piccoli a Santa Venera;

1927 - Istituto San Francesco di Paola a Birkirkara.

 

Nel 1930 fece la mediazione tra Lord Strickland e le autorità ecclesiastiche.

 

Dal 1932 e il 1933 fu Senatore nel terzo parlamento maltese.

 

Morì il 17 settembre 1933.

 

 

 

 

You are visitor number:

Hit Counter

Page maintained by: Fr. Karm S. Borg mssp

© MSSP 2001